mercoledì 10 settembre 2014

Sfida Spazio Bimbi #9

Rieccoci all'appuntamento mensile del giorno 10 con lo "Spazio Bimbi #9".
Ormai l'estate sembra un lontano ricordo, anche se ancora la stagione non è finita dal punto di vista astronomico, e noi abbiamo già nostalgia delle belle giornate, dei giochi all'aria aperta e del tempo libero a disposizione.
Per questo, ho deciso insieme a Maria, la mia bimba più grande, di fermare il tempo in uno degli oggetti che per noi rappresentano di più l'estate: l'acchiappasogni.

In questo velocissimo tutorial, voglio mostrarvi l'acchiappasogni fai da te che abbiamo creato con un materiale recuperato davvero insolito.
Guardando qui sotto il progetto finito sapreste dire di cosa si tratta?




Se non lo avete ancora individuato, seguite il passo passo qui sotto per scoprire di quale materiale recuperato si tratta...


MATERIALE
  • base di un cestino di vimini colorato
  • filo di cotone grosso
  • piuma sintetica riciclata
  • carta scrap a piacere
  • nastro colorato
  • abbellimenti scrapposi
  • colla a caldo
  • forbici
  • matita

PROCEDIMENTO




Mi era rimasto un cestino di vimini rotto dopo che le mie bimbe ci erano saltate sopra con i piedi (soprassediamo...), così ho staccato la base dal bordo e ho voluto riutilizzarla per questo progetto.
Ho ricalcato il contorno della base del cestino su una carta scrap che piaceva a Maria, la mia bambina più grande, con una matita e ho disegnato un altro bordo interno per creare un cerchio di un centimetro.
Ho ritagliato il cerchio con le forbici.




Ho tagliato dei pezzi del filo di cotone lunghi come il diametro della base del cestino e li ho attaccati a raggiera sul bordo con della colla a caldo, facendo attenzione a non farli uscire dal bordo e tagliando gli eventuali fili eccedenti.
Ho anche lasciato pendere alcuni fili ravvicinati, ma ad altezze diverse, dalla base, che ho lasciato liberi per attaccarci in seguito delle piume.




Ho applicato della colla a caldo tutto intorno al bordo interno della base del cestino e Maria velocemente ha attaccato il cerchio di carta, per coprire bene le attaccature del filo di cotone.
Maria ha scelto delle perline e dei bottoni da infilare nei fili che pendevano dalla base del cestino e li ha lasciati momentaneamente lì in attesa del prossimo passo.



Ho preso un filo di piuma sintetica (riciclato dal bordo di un sacchetto natalizio di un famoso negozio di intimo), l'ho tagliato in vari pezzettini e con la colla a caldo ho incollato le loro due estremità uno ad uno separatamente a forma di piccoli tondi.
Ho attaccato i tondi piumati alle estremità dei fili che pendevano dalla base del cestino con la colla a caldo.




Maria ha scelto un nastro colorato carino, che io ho poi attaccato al retro della base del cestino con la colla a caldo formando un'asola.
L'acchiappasogni così è quasi pronto e può essere anche decorato con altri abbellimenti, prima di essere attaccato da qualche parte e osservato mentre ondeggia al vento...davvero molto divertente crearlo con materiali riciclati e anche molto rilassante starlo a guardare ricordando i giorni soleggiati dell'estate.

Adesso tocca a voi, lasciatevi ispirare dal mio progetto per creare qualcosa insieme ai vostri piccoli aiutanti!
Questa sfida scade un minuto prima della mezzanotte del giorno 8 ottobre, lasciate il link al post della vostra creazione qui sotto oppure scriveteci ad amichediscrap@gmail.com per mostrarcela se non avete un blog.
Divertitevi insieme!!

6 commenti:

Michela ha detto...

Troppo carino! Un'idea veramente geniale! Brava Desi

Cri ha detto...

bellissimo!!! ancora complimenti!! :)

chiara.bc ha detto...

Brava Desi, ottima idea!

marta ha detto...

proprio bello. e se poi si riesce a riciclare tutto quello che si ha in casa, è meglio. marta

M.Letizia ha detto...

Troppo carino!!! =^_^=

Cristina - La Marmotta Creativa - ha detto...

Ciao,
che bella idea!!!
Lascio anche io il mio contributo...

http://lamarmottacreativa.blogspot.ch/2014/09/un-lavorettoin-bella-compagnia-d.html

bacioni,
Cristina